HIP HOP
 
BL4IR
Torna indietro
Simone Scognamiglio, cantante napoletano, si racconta per la prima volta, dopo il successo del suo primo video Quasi otto milioni di visualizzazioni su Youtube per il suo primo video, migliaia di contatti su Istagram. Simone Scognamiglio, napoletano classe 2000, in arte BL4IR, è quello che in molti considerano il rapper del momento. Giovane, bello, simpatico e sincero, sono queste le carte vincenti dell’artista partenopeo che nonostante la sua grande passione per la canzone, come lui stesso ha confessato, “Ho iniziato a cantante da quando avevo 6 anni, ricordo l’uscita del brano ‘Un giorno in più’ di Corrado, non smettevo mai di cantarla, ovunque, a scuola, a casa, con gli amici”, continua ad aiutare la sua famiglia lavorando al fianco del padre…. “Attualmente lavoro a Firenze, insieme con mio padre in una ditta che si occupa della lavorazione della pavimentazione dei treni. Ogni 15 giorni però torno a Napoli, nella mia Napoli, per stare con la mia famiglia e per dedicarmi alla mia vera passione la musica”. Questa vita da pendolare ha portato Simone ad autodefinirsi “Un treno carico di stress, ma grazie alla musica riesco a cancellare la fatica, i sacrifici e i viaggi”. Nel suo piccolo percorso artistico il rapper ha avuto la fortuna di incontrare sulla sua strada Max Castelli e Vinz Turner… “Sono due ragazzi che fin da subito hanno creduto in me a tal punto da creare per me un vero e proprio progetto discografico. Tra di noi è nata subito una sintonia, una complicita, che ci ha portato alla realizzazione di questo primo video musicale”. Già il primo video, il remix di “Te Botè”, che nel giro di poche settimane ha raccolto quasi 8 milioni di visualizzazioni… “E’ nato quasi per gioco. Diciamo che nessuno di noi si sarebbe mai aspettato un successo tale. Quando abbiamo realizzato questo video musicale, ci abbiamo messo passione, grinta, voglia di creare un bel prodotto. Sicuramente speravamo di raccogliere un buon consenso da parte del pubblico virtuale di Youtube, ma mai ci saremmo immagini di arrivare nel giro di così poco tempo ad oltre 8 milioni di visualizzazioni. E’ una cosa che mi rende molto felice e vorrei, anche se so che non è possibile, ringraziare ad uno ad uno tutti coloro i quali hanno ascoltato il mio brano. Sono parte di me, grazie a loro, la mia vita sta cambiando e il mio grande sogno si sta realizzando. Non finirò mai di dirlo e di ringraziarli, anche per i tanti messaggi di affetto che mi inviano ogni giorno”. Ma oltre ai suoi supporters dei social network Simone deve dire grazie anche alla sua famiglia che gli è sempre stata vicina….”Mi ritengo un ragazzo molto fortunato. La mia famiglia mi è sempre stata accanto, non mi ha mai fatto mancare il suo sostegno, hanno sempre creduto in me e cercato di stimolarmi ad andare avanti, a non darmi mai per vinto, anche quando la strada sembrava troppo in salita. Sono cresciuto in una tipica famiglia del Sud Italia. Siamo legati gli uni con gli altri, crediamo nei rapporti e nel valore nella parola famiglia. Senza di loro, e senza i mie più cari amici, non credo che oggi sarei qui a raccontare di questo mio sogno che sta diventando realtà. E se Simone – BL4IR da una parte si gode il suo primo grande successo, dall’altra è concentratissimo sul suo percorso lavorativo….”Il mio team, come ho detto ha un progetto ben chiaro per me, e quindi adesso stiamo lavorando costantemente per realizzarlo in ogni minimo dettaglio. Non posso ancora anticipare nulla, ma posso dire che presto, molto presto ci saranno grandi novità e spero che vengano accolte bene, proprio come il mio remix di Te Boté”.
BL4IR
VIDEOS
Apri
SHARE THIS