CABARET
 
DUILIO PIZZOCCHI
Torna indietro
"Duilio Pizzocchi" (Maurizio Pagliari) nasce a Bologna nel 1957 e fin da bambino mostra propensione alla battuta, allo scherzo ed a ogni forma di divertimento. GiÓ a vent'anni comincia a frequentare le Radio e le TV dell'Emilia Romagna partecipando a programmi umoristici; nascono qui le prime "macchiette": Duilio Pizzocchi, imbianchino ferrarese che vive in un mondo di barzellette. Poi arriva Cactus, tipico frickettone molto in voga negli anni '80, il classico tipo che vive alla giornata, sempre a caccia di prestiti, furtarelli e prodotti stupefacenti. Per parodiare le tante maghe e chiromanti presenti nelle TV private nasce "Donna Zobeide", che, pur proponendo sistemi divinatori assurdi, trova credito tra i radio ascoltatori. Nei primi anni '90 arriva anche Ermete Bottazzi, camionista ferocissimo e spietato, sempre lanciato, a tutta velocitÓ, sulle strade d'Italia coi suoi "carichi improbabili". Dello stesso periodo Ŕ anche La Novella, vecchietta acida e menagramo che, dopo un lungo periodo di gestazione radiofonica trova spazio anche sul palcoscenico. Altri personaggi, che raramente vengono proposti dal vivo, sono Eddy Collante, mafioso italo-americano, Stefano Pedrazzi, stilista gay, Mefistocchi, manifestazione demoniaca dello stesso Duilio e altri che proprio nemmeno l'artista riesce a ricordare.... Con questo corredo Duilio agisce nelle TV locali e, pi¨ raramente, in quelle nazionali (Maurizio Costanzo Show - Zelig) portando in giro il suo spettacolo di cabaret nelle pi¨ disparate situazioni: teatri, conventions, locali, feste di piazza, etc... Nel 1992 fonda, insieme a degli amici, il Costipanzo Show, varietÓ comico tuttora vitale in cui trova particolare sintonia con Giuseppe Giacobazzi" : insieme conducono Il Manicomico dal lunedi' al sabato su Radio Italia Anni 60 Emilia Romagna.
Duilio Pizzocchi
VIDEOS
Apri
SHARE THIS