LIVE
 
MONLIGHT - SAN SALVADOR
Torna indietro
Testi allegri e disimpegnati e house in salsa etnica: la miscela ideale per sfornare hit prorompenti. Moonlight esplode nelle calde notti estive del 2004, quando radio e dancefloor vengono invasi dai ritmi discodance di "San Salvador", brano fresco e sbarazzino targato Moonlight Vs. Azoto (il brano originale degli Azoto è del 1980). La bella cantante italo-peruviana che dà voce al progetto si chiama Jennifer e trova il suo terreno d'elezione tra house music e sonorità brasiliane; il modern jazz e l'hip-hop sono parte fondamentale della sua formazione, ma l'innata passione per bachata, merengue e salsa aggiunge alle movenze della vocalist un tocco sudamericano che l'aiuta a definire uno stile più personale e a conquistare il pubblico con una formula non troppo irrigidita dai canoni huose. Il video ipnotico e scatenato contribuisce a rafforzare il successo del pezzo, e grazie anche ai buoni risultati estivi il brano diventa un tormentone a tutti gli effetti; in autunno "San Salvador" è la colonna sonora degli intermezzi danzanti dei programmi Striscia La Notizia e L'Eredità, e contemporaneamente inizia la scalata ai mercati stranieri raggiungendo presto i dancefloor di mezza Europa. Anche le radio di Olanda, Spagna e Francia sono conquistate dal sound di Moonlight. Per l'estate del 2005 è pronto il vinile di "Coco Cabana", seguito del fortunato "San Salvador". Come il precedente, il pezzo punta su un mix fresco di musica dance e ritmi sudamericani, con un risultato inevitabilmente molto simile al primo.
Monlight - San Salvador
VIDEOS
Apri
SHARE THIS