LIVE
 
NINO FRASSICA
Torna indietro
Era il 1985 quando, con Renzo Arbore debuttava in Quelli della Notte, seguito nel 1987 dal celeberrimo Bravo Presentatore di Indietro Tutta, entrambe le trasmissioni ancora oggi vengono definite come il meglio della televisione italiana degli ultimi 50 anni, confermando Frassica personaggio televisivo alla ribalta nazionale, in cui l'improvvisazione unita alla sua verve comica divengono le sue principali peculiarita'. Fra le innumerevoli partecipazioni televisive che seguiranno, ricordiamo : Fantastico, Domenica In, DopoFestival di Sanremo, Scommettiamo che, Ritira il premio, I Cervelloni, Acqua calda. Dopo Quelli della Notte nel 1986 scrive il libro di Sani Gesualdi, primo in classifica per molte settimane; seguono il Terzesimo libro di Sani Gesualdi, Il manovale del bravo presentatore e Come diventare maghi in 15 minuti con il Mago Forest. Il suo debutto come attore cinematografico avviene proprio in concomitanza con il suo debutto televisivo. L'anno, infatti, e' sempre il 1985 e Frassica e' diretto da Maurizio Nichetti ne Il BI e Il BA con Marco Messeri e Leo Gullotta. In teatro nell’87 con L’aria del continente diretto da Antonio Calenda vince il Biglietto d’oro, facendo segnare il tutto esaurito in tutti i teatri d’Italia. Nel 1989, è sul set di Mortacci , film grottesco sulla morte del compianto Sergio Citti, accanto a un Vittorio Gassman nelle vesti di fantasma. Con l'arrivo degli Anni Novanta, Frassica diventa uno di quegli attori più in vista del panorama comico italiano, fatto che gli vale la partecipazione a Vacanze di Natale 91 con Alberto Sordi, a cui seguirà Anni 90 (1992), Sognando la California (1992), Anni 90 II (1993), Miracolo Italiano (1994); nel ’96 ritorna al teatro partecipando a Taormina Arte con lo spettacolo Ventitre' e venti di Anne Riitta Ciccone. A questo punto, alternando cinema e film tv, Nino comincia a vestire i panni di attore altrettanto apprezzato anche in ruoli seri, e cosi' nel ’98 – ’99 interpreta il Maresciallo Cecchini nella fortunatissima serie tv di RaiUno Don Matteo di E. Oldoini al fianco di Terence Hill, al cinema con Sono positivo (1999) di Cristiano Bortone, Le sciamane e Le favole di Alice (2000) di A. R. Ciccone. Ancora nel 2000 con E. Oldoini un film per Rai Uno con Anna Galiena La crociera, La donna piu' importante della mia vita (2001) di B. Colella. Nel 2001 la seconda serie e nel 2002 la terza serie di “Don Matteo” riconfermano infatti Frassica come uno dei migliori attori, meritandosi peraltro il prestigioso Premio Flaiano. Nel 2002 il film per Rai Uno con Lino Banfi Il destino ha quattro zampe e Bell’e Poker (2002) di Nico Cerasola. Grande successo televisivo la sua partecipazione al Festival di Sanremo 2003 in veste di inviato speciale di TeleScasazza e sempre nello stesso anno partecipa al film di Tonino Zangardi con Valeria Golino Prendimi e Portami Via. Nel 2004 sempre per RaiUno al riconfermato successo di Don Matteo con altri 16 inediti episodi si aggiunge quello di Madre come te di Vittorio Sindoni con Ida De Benedetto, mentre al cinema partecipa a Tre Giorni d'anarchia con Enrico Lo Verso per la regia di Vito Zagarrio. In televisione nello stesso anno comincia il sodalizio con Piero Chiambretti in Pronto Chiambretti e nel 2005 e 2006 con Markette, seguira' la conduzione di Colorado Cafe', la partecipazione al film Eccezzziunale Veramente – Capitolo Secondo…… me con Diego Abatantuono, e il successo della fiction per Rai Uno Butta la Luna. Nel 2007 è tra i protagonisti de L’Abbuffata film di Mimmo Calopresti con Gerard Depardieu e D. Abatantuono. In televisione invece e' tra i protagonisti della trasmissione tv condotta da Carlo Conti in onda su Rai 1 I Migliori Anni in onda su Rai 1, il grande riscontro di pubblico (media del 29% di share) fara' seguire nell'anno dopo anche la seconda edizione del programma, Nino questa volta sara' accompagnato da Benito Urgu, il successo e' praticamente bissato. Nel 2008 su Canale 5 L’Ultimo Padrino film tv sulla cattura di Bernardo Provenzano, con Michele Placido, in cui Frassica interpreta il personaggio di Occhiuzzu, il pentito che farà arrestare il latitante boss siciliano. Nel 2009 insieme all'ennesima conferma del grande successo di Don Matteo con la 7° serie (record di ascolti), è tra i protagonisti di Baaria di Giuseppe Tornatore, film presentato al Festival del Cinema di Venezia. Ha girato per il cinema La Scomparsa di Pato' di Andrea Camilleri, protagonista insieme a Maurizio Casagrande, che è stato presentato alla Festa del Cinema di Roma 2010. E' protagonista con Giulio Scarpati della fiction per Rai Uno Cugino & Cugino con la regia di Vittorio Sindoni. Ha partecipato a film internazionali quali The Tourist per la regia di Florian Henckel von Donnersmarck, con Johnny Depp e Angelina Jolie, Somewhere regia di Sofia Coppola, vincitore del Leone d'Oro alla 67° edizione della Mostra del Cinema di Venezia 2010, Nero Fiddled regia di Woody Allen.
NINO FRASSICA
TWITTER
Apri
VIDEOS
Apri
SHARE THIS