DEEJAYS SET
 
STEFANO NOFERINI
Torna indietro
Nato artisticamente nel 1980, Stefano Noferini contribuisce in prima persona all'esplorazione della nightlife di Firenze, facendone un punto di riferimento per tutte le tendenze musicali italiane e straniere. Dopo aver lanciato i più importanti club italiani e dopo aver preso parte agli eventi europei più cool, Noferini si è dedicato alla scena dance a 360 gradi, in veste di DJ e di produttore. Periodic guest da anni al Peter Pan di Riccione, Alter Ego di Verona, Mazoom di Sirmione e Fura di Desenzano, Stefano Noferini è presenza fissa per tutti gli eventi nazionali ed internazionali più importanti. Dai club internazionali di Ibiza (Salvaciòn c/o El Divino e Space), Noferini passa ai club più famosi d'Europa e d'Italia, senza tralasciare gli appuntamenti fissi per i network radiofonici italiani come gli spazi mixati per M2O. Da segnalare inoltre la sua presenza per il tour itinerante sponsorizzato dalla Mercedes "Smart Summer Tour 2001", per quello europeo del Salvaciòn di Ibiza, e per l'evento musicale "I-Tim Tour 2003" per il quale si è presentato non nell'abituale veste di DJ ma in qualità di produttore col suo team The Vinylistic. Il progetto The Vinylistic nasce dalla collaborazione di Stefano Noferini con DJ Guy, col quale ha dato alla luce un piccolo capolavoro all'interno della musica pop/dance che si discosta totalmente dagli abituali canoni musicali del momento. Infatti il duo è riuscito a riportare alla luce quelle sensazioni retrò degli anni '50 ormai cadute nell'oblio rifondendole con la passione per il battito house. E i riscontri ottenuti in Italia e all'estero confermano la potenzialità del team, con i brani "I'm Confessin' That I Love You", arrivato nelle posizioni più alte della chart di Top Of The Pops, numero 1 in Dance Floor Chart di MTV, in vetta a tutte le classifiche dance/pop e dell'intero airplay radiofonico, e che ha interessato le maggiori compagnie discografiche di mezzo mondo, e con il nuovissimo "I Remember You", già uno dei maggiori successi di fine 2003 - inizio 2004. Inoltre, è da segnalare l'uscita dell'album, prevista per la metà del 2004. E per continuare a citare i suoi successi come produttore discografico, non bisogna tralasciare il brano "A Sunny Day", uno dei brani più trasmessi dalle radio nel periodo estate/autunno 2003. Anche stavolta assieme a DJ Guy e con l'aggiunta del bellissimo cantato in portoghese di Hilary, Stefano Noferini raggiunge non solo il consenso in Italia, ma anche in molti paesi europei grazie alla partnership di importanti etichette straniere. E questa grande prolificità di produzioni discografiche è coadiuvata dalla compagnia Sound4Group della quale Stefano Noferini ne è direttore artistico. Diverse sono le etichette che appartengono al gruppo, Loud Bit Records, No Label Recordings, Dee-P-Erfect, Italian Communication e Shantal Music, ognuna caratterizzata da un genere ben preciso, che va dalla house classica alla dance, dalla tribale alla house più elettronica, fino ad arrivare alle sonorità lounge e chill-out, come dimostra il bellissimo cd "Vida Nova" dei B-Floor. Ed infatti sono moltissimi i nomi prodotti da Stefano Noferini che appartengono alla scuderia Sound4Group che hanno avuto un notevole successo in Italia e all'estero, come Marascia ("Shake It" e "Get Into The Game"), The Rumbar ("A Bailar Mi Gente", "Puertorico"), Astroboys ("The Road"), Superboy ("It's Not Over Yet"), Porno "Desire", Playmate "Mind Your Own Business" e molti altri. E sempre all'interno di Sound4Group, Stefano Noferini pubblica periodicamente le sue compilation, come "Just In Time", la selezione col meglio della house music, "Destination:Drums", la sequenza dei brani tribal-house più innovativi e particolari, "Salvaciòn Ibiza", la guida essenziale dei pezzi house e chill più presenti a Ibiza, e "Chazal New York", la raffinata sequenza di brani lounge e deep-house dedicata all'omonimo prestigioso ristorante sulla Madison Avenue a New York. Inoltre, da segnalare i due album solisti di Stefano Noferini, "From Here To Moon" e "Van", pieni di sonorità elettroniche ed innovative. Tra gli ultimi singoli come solista menzioniamo il latineggiante "Get Movin'", "Get On Down" con la voce di The Peaches, remixato in esclusiva da Ricky Montanari e licenziato in tutta Europa da Anodyne/Azuli Records, e il già citato Noferini & DJ Guy feat. Hilary "A Sunny Day", vera house hit dell'estate 2003. Ultima nota per le produzioni che le vedono Stefano Noferini in veste di remixer. Da citare alcuni pezzi house davvero di culto, come MAW feat. India "To be in love", Kaya "My Good Is Real", "Fallin" di Robbie Rivera, "Theme from the Shaft" di Isaac Hayes, Mutiny UK feat. D-Empress "New Horizons", e Love Inc. "C'mon C'mon" e Big Fellas "Beautiful" per la BMG. Le più recenti rielaborazioni lo hanno visto impegnato a dare nuova linfa a Kid Crème "Hypnotizing", Mendo feat. Christie K. "Tell Me", all'hit dell'estate 2002 DJ Disciple "Yes" e della produzione Defected, Il Padrinos feat. Jocelyn Brown "That's How Good Your Love Is".
Stefano Noferini
TWITTER
Apri
VIDEOS
Apri
SOUNDCLOUD
Apri
SHARE THIS